mouse up

Adoro cacciare tutte le speci cacciabili insieme al mio Padroncino, ma la mia caccia preferita, la caccia alla selvaggina minore comincia adesso, in ottobre, e dura fino alla fine di gennaio. Le mattine sono piacevolmente fresche, ed appena la rugiada mattutina si asciuga partiamo insieme al mio Padroncino, i suoi ospiti cacciatori ed alcuni battitori molto esperti in direzione dei territori di caccia.

Già a metà agosto mi sono accorto che il mio Padroncino era sempre più teso. Poi mi sono accorto che anche i suoi amici cacciatori lo erano. Non ne conoscevo il motivo fino a quando non siamo giunti nel bosco dove si sentiva questa stessa tensione. Allora mi sono ricordato che anche negli anni scorsi è stato così, perchè i cervi si preparavano già al periodo degli amori… Giá questo è uno dei miei periodi preferiti.. quello della caccia al cervo ed il periodo del bramito di cervo.

Faceva un gran caldo a fine agosto, inizio settembre nei campi di girasole dove attendevamo le tortore affamate. Sono arrivate in stormi di varie dimensioni, tantissime dai centri abitati dei dintorni. Naturalmente gli ospiti del mio Padroncino sono rimasti soddisfatti della caccia alle tortore. Hanno sparato tantissimi colpi, ed hanno abbattuto moltissime tortore. Ci sono stati gruppi che in un giorno hanno abbattuto più di mille tortore.

Mentre aspettiamo con entusiasmo il periodo del bramito di cervo, sono felice di potervi raccontare la caccia al capriolo maschio dal mio punto di vista. Premetto che quest’anno l’estate si è fatta veramente sentire, accogliendo i nostri ospiti in un clima sahariano. Di solito progettiamo le cacce dal primo di agosto, ma c’è sempre chi arriva già a fine luglio. Devo ancora chiedere l’opinione del mio padroncino a riguardo, ma qualsiasi sia la spiegazione, posso assicurarvi che il periodo degli amori è cominciato in tempo, e praticamente tutti gli ospiti hanno abbattuto il capriolo desiderato nonostante la canicola.

Nel bosco tutto è verde e profumato, gli alberi sono coperti di splendidi fiori, splende il sole, soffia un venticello leggero, gli uccellini cantano…non ci sono dubbi è arrivata la primavera!!!- e fino ad ora ho parlato solo della natura, non ho ancora raccontato la cosa più importante. Perchè quando arriva la primavera comincia la caccia al capriolo, e quando inizia la caccia al capriolo si va nei campi con il mio Padroncino. La stagione della caccia al capriolo continua, comunque io ti ho preparato qualcosina per farti venir voglia di parteciparvi.

Ho trovato un trofeo di cervo

Scritto da Fröcsi
Pubblicato in Racconti

La primavera si avvicina inesorabilmente… in questo periodo anch’io mi sento rinascere, come la natura. Inspiro quest’aria fantastica, mi godo i primi raggi di sole caldi, ed i profumi, che voi umani so che non potete sentire, ma che si rincorrono, qui intorno a me… non so dove mettere il naso.

Malgrado faccia sempre più freddo, non mi lascio demoralizzare, ancora qualche settimana e cadrà la prima neve, che io semplicemente adoro. Non so tu cosa provi ma quando la campagna è coperta di neve non posso fare a meno di ammirare tale immagine. E certo, la caccia d’inverno… non c’è avventura più grande al mondo.

Prima di entrare nel vivo dell’argomento ed immergermi nelle concrete esperienze di caccia vorrei parlare un po’ dell’Ungheria, delle battute di caccia, dei cacciatori, delle tradizioni e delle abitudini nostrane. Questo articolo del blog sarebbe una specie di corso rapido e dopo averlo letto ti troverai più a tuo agio in questo meraviglioso contesto e conoscerai alcune cose che forse finora non hai incontrato altrove.

Nel mio blog precedente avevo promesso di presentarvi il team di Naturhun e di scrivere più dettagliatamente del mio padrone, ma l’inizio della stagione autunnale ha messo tutto sottosopra. Spero che i miei cari colleghi mi perdoneranno se sposto questa presentazione ad una prossima volta e scriverò invece qualcosa che ti farà uscire in maniera garantita dai grigi giorni quotidiani.

Sì, hai visto bene… un cane…

Scritto da Fröcsi
Pubblicato in Notizie

Forse ti sei meravigliato che un cane da caccia scrive un blog… Beh, non è un’attività quotidiana per un cane della mia specie, lo ammetto.
Perché mai ho intrapreso questo nobile compito? Il personale della Naturhun lavora ogni giorno per organizzare le battute di caccia; prendono accordi con gli ospiti e con le varie riserve di caccia, un momento prima sgambettano nell’ufficio e in quello successivo entrano in macchina e partono per la riserva. Tuttavia vorremmo rendere indimenticabili le nostre avventure venatorie e condividerle, quindi io sono l’unico che ha tempo per farlo.

sp-module-title
sp-module-title

Debutto

József Balogh

sp-module-title
fagiani
Josef Balogh
acquatici
muflone
cervo

logo

H-2053 Herceghalom
Gesztenyés út 11.
Tel.: +36 23 319 041
Fax: +36 23 319 440 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
www.naturhun.eu
Numero di registrazione: U-000498
Partite IVA comunitarie: 13221388
Dichiarazione di tutela dati

 

Dove si comincia la caccia...

© 2000 - 2019 Naturhun | Copyright

 

Questo sito utilizza cookie. Per maggior informazioni vai alla sezione Privacy.
Sezione Privacy Accetto