fbpx

mouse up

“Ritengo che il trofeo di capriolo sia il più particolare ed il più raffinato fra tutti i trofei. Nessuno di essi assomiglia agli altri, ognuno di essi ha un carattere differente, è un prezioso ricordo.” - scrive Zsigmond Széchenyi famoso viaggiatore del mondo e cacciatore del passato.

Niente di nuovo sui territori di caccia!

Scritto da Balogh József
Pubblicato in Notizie

Tutto il mondo sta vivendo un periodo straordinario, e in questo non è eccezione neanche l’Europa o l’Ungheria. Non desidero parlare a lungo di cose che sono già abbastanza dolorose per tutti. Per alcuni questo periodo è noioso, per altri depressivo, per altri ancora può essere indifferente.

Noi cacciatori siamo in una situazione privilegiata, perché abbiamo un hobby che non è legato alla casa, né ad altri luoghi chiusi. Un hobby grazie al quale anche precedentemente passavamo più tempo nella natura rispetto alla maggior parte della gente. Anche adesso abbiamo la possibilità di andare nel bosco più fitto, nei campi ed inspirare nelle narici il profumo fresco della natura che si risveglia. Possiamo osservare lo spensierato gioco degli animali selvatici, possiamo ascoltare l’allegro cinguettio degli uccelli.

Mentre aspettiamo con entusiasmo il periodo del bramito di cervo, sono felice di potervi raccontare la caccia al capriolo maschio dal mio punto di vista. Premetto che quest’anno l’estate si è fatta veramente sentire, accogliendo i nostri ospiti in un clima sahariano. Di solito progettiamo le cacce dal primo di agosto, ma c’è sempre chi arriva già a fine luglio. Devo ancora chiedere l’opinione del mio padroncino a riguardo, ma qualsiasi sia la spiegazione, posso assicurarvi che il periodo degli amori è cominciato in tempo, e praticamente tutti gli ospiti hanno abbattuto il capriolo desiderato nonostante la canicola.

Sì, hai visto bene… un cane…

Scritto da Fröcsi
Pubblicato in Notizie

Forse ti sei meravigliato che un cane da caccia scrive un blog… Beh, non è un’attività quotidiana per un cane della mia specie, lo ammetto.
Perché mai ho intrapreso questo nobile compito? Il personale della Naturhun lavora ogni giorno per organizzare le battute di caccia; prendono accordi con gli ospiti e con le varie riserve di caccia, un momento prima sgambettano nell’ufficio e in quello successivo entrano in macchina e partono per la riserva. Tuttavia vorremmo rendere indimenticabili le nostre avventure venatorie e condividerle, quindi io sono l’unico che ha tempo per farlo.

sp-module-title
sp-module-title

Debutto

Sono József Balogh, il proprietario della NATURHUN Kft.

Insieme ai colleghi di Naturhun organizziamo cacce quotidianamente, ci impegnamo ad offrire ai nostri clienti esperienze venatorie indimenticabili.

In questo blog condividerò con Lei le nostre  vicende piú significative, inotre con i piú di 20 anni di esperienza alle mie spalle offriró anche consigli e suggerimenti in materia di caccia.

Mi segua, se la caccia è una passione anche per Lei, come lo è per me!

sp-module-title
fagiani
Josef Balogh
acquatici
muflone
cervo

logo

H-2053 Herceghalom
Gesztenyés út 11.
Tel.: +36 23 319 041
Fax: +36 23 319 440 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
www.naturhun.eu
Numero di registrazione: U-000498
Partite IVA comunitarie: 13221388
Dichiarazione di tutela dati

 

Dove si comincia la caccia...

© 2000 - Naturhun | Copyright

 

Questo sito utilizza cookie. Per maggior informazioni vai alla sezione Privacy.
Sezione Privacy Accetto