Caccia alla lepre

Fra tutta la selvaggina minore, in Ungheria, la caccia alla lepre è forse la più faticosa, perchè le lepri possono essere cacciate veramente con successo sopprattutto in battuta. In queste cacce alla lepre partecipano da 5 a 20 cacciatori e circa il doppio dei battitori, che circondano in forma circolare od a U spesso territori anche superiori a 50-100 ettari.

mouse up

Lepre ( Lepus europaeus )

Lepre (lepus europaeus)

La lepre si trova in tutta l’Europa, manca solo sui territori, dove la neve neanche non si é squagliata, oppure a causa di infermitá é spenta.

Si trova in tutta l’Ungheria, i numeri sono scarsi nelle reggioni di Transdanubio, il suo posto domestico si troviamo sulla Grande Pianura. Le migliori riserveper lepri e fagiani si trovano nelle reggioni di Békés, di Csongrád, di Szolnok e di Heves, dove spesso organizzamo le uscite di caccia.

Caccia al lepre in Ungheria

Fra tutta la selvaggina  minore, in Ungheria, la caccia alla lepre è forse  la più faticosa, perchè le lepri possono essere cacciate veramente con successo sopprattutto in battuta. In queste cacce alla lepre partecipano da 5 a 20 cacciatori e circa il doppio dei battitori, che circondano in forma circolare od a U spesso territori anche superiori a 50-100 ettari, e quando il cerchio della battuta si stringe cercano di far uscire le lepri dai solchi di mezzo metro dell’aratura profonda autunnale per poterle prendere di mira col fucile.

Il tempo atmosferico in novembre e dicembre spesso gioca brutti scherzi ai cacciatori, e la battuta cominciata col terreno ghiacciato entro un paio d’ore si trasforma in un bagno di fango. Chi non è in buone condizioni fisiche fa fatica a resistere fino alla fine. In caso di tempo freddo ed asciutto in territori ricchi di lepri, le prede cacciate possono raggiungere anche i 100-200 esemplari al giorno.

Se la caccia non è organizzata esclusivamente alle lepri puὸ essere molto divertente se combinata con la caccia al fagiano o  magari alla pernice, in cui vengono battuti territori più coperti da 5-10 cacciatori ed altrettanti battitori, abbattere una lepre che salta fuori dalle macchie boschive, dai territori incolti, o magari proprio dai territori coltivati, o un fagiano che scappa dal bracco, o una volpe che tenta di resistere nascondendosi fino all’ultimo nel giuncheto è una grande passione, uno svago emozionante ed attivo.

Queste prede miste possono raggiungere la quota di 100-200 esemplari al giorno. Cacciando nei pressi di acque non ancora gelate possiamo contare anche sulla presenza delle anatre selvatiche. La caccia alla lepre è ben compatibile anche con la caccia alla selvaggina grossa, puὸ essere particolarmente emozionante se combinata con la caccia al cinghiale in grande battuta. Molti dei nostri ospiti mettono alla prova le loro armi a lungo raggio svolgendo l’abbattimento delle femmine di capriolo in eccesso nei giorni di riposo della caccia invernale alla selvaggina minore, in questo modo non devono neanche cambiare territorio. 

Se desidera richiedere un’offerta di caccia, compili questo modulo!

Specie di selvaggina:

 

Saisons de chasse

Lepre (Lepus europaeus)01 ottobre – 31 dicembre
Coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus)in tutto l’anno
Lepre (lepus europaeus)
Vadászati hírlevél feliratkozás
Vadászati hírlevél feliratkozás

Iscrivere sul newsletter!

Attuale
Attuale
ALT Akt kin. Fajok Blokk 001
ALT Akt kin. Fajok Blokk 001

Caccia al capriolo maschio in Ungheria

La stagione venatoria della caccia al capriolo in Ungheria incomincia presto. Provate la caccia al capriolo maschio nella Grande Pianura, dove si trova la popolazione più densa e di migliore qualità dell’Ungheria.

mi interessa

ALT Akt kin. Fajok Blokk 001
ALT Akt kin. Fajok Blokk 001

Caccia al capriolo maschio nell’Ungheria dell’Est ai primi d’agosto

C’è ancora tempo per registrarsi alle nostre uscite di caccia al capriolo maschio nella pianura ungherese, che vi offre un’esperienza unica. I patrimonio di caprioli, presenti in ogni riserva di caccia dell’Ungheria, sono spesso più abbondanti nella parte orientale del paese che nel Transdanubio.

mi interessa

fagiani
Josef Balogh
acquatici
muflone
cervo

logo

H-2053 Herceghalom
Gesztenyés út 11.
Tel.: +36 23 319 041
Fax: +36 23 319 440 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
www.naturhun.eu
Numero di registrazione: U-000498
Partite IVA comunitarie: 13221388
Dichiarazione di tutela dati

 

Dove si comincia la caccia...

© 2000 - 2019 Naturhun | Copyright
Web design: Illum Marketing Stúdió

 

Questo sito utilizza cookie. Per maggior informazioni vai alla sezione Privacy.
Sezione Privacy Accetto